amici parco archeologico marsala 01_p_

amici parco archeologico marsala 03

Associazione Amici Del Parco Archeologico Di Marsala

Via Ludovico Anselmi Correale C/o Complesso San Pietro

Marsala - 91025 (TP)

Cod. Fiscale: 91030050818

 

info@amiciparcoarcheologicomarsala.it

Seguici su facebook:

letture al museo 2018 5.jpeg

FOTO 2014

Dal 20 Dicembre 2014  al 31 Gennaio 2015

Mostra «La passione per l’archeologia di Giovanni Enzo Zerilli.

Reperti, incisioni e stampe

Ogni venerdì mattina, dalle 10.00 alle 12.00, un servizio di visite guidate è riservato alle Scuole da prenotare, come sopra, per consentire spiegazioni mirate, a seconda delle fasce di età degli studenti.
La mostra espone la Collezione archeologica del pittore Giovanni Enzo Zerilli lasciata dall’Artista per testamento al Museo ed inoltre un corpus di incisioni su lastre, dedicate a Mozia e allo Stagnone, di collezione privata, che vengono presentate al pubblico per la prima volta in modo completo, insieme ad alcune stampe tratte da esse.
Completano l’esposizione due pregevoli dipinti che testimoniano la predilezione dell’artista per il tema del paesaggio ed un magistrale Autoritratto a matita.
La Collezione archeologica è composta da manufatti di diverse produzioni, greca, coloniale, punica e romana, provenienti probabilmente dalla necropoli di Lilibeo e dalla vicina Selinunte, che interessano un ampio arco di tempo, incluso tra il VI sec. a.C. e il I sec. d.C.
Tra questi spicca, per la fattura raffinata e la sapiente trattazione del modellato anatomico, un preziosissimo bronzetto ellenistico di Satiro danzante che doveva ornare ad applique, con funzione di ansa, un grande vaso bronzeo (II sec. a.C.)

12 ottobre 2014

letture al museo 2018 5.jpeg

6 aprile 2014

adpa%2012%20ottobre%202014.jpeg

12 febbraio 2014

Corso di formazione “L’alimentazione nel mondo antico”.
Si svolge in collaborazione con l’Ufficio Scolastico Regionale - Ambito Territoriale per la Provincia di Trapani e con il patrocinio della Rete di Scuole di Marsala e di Petrosino (RE.MA.PE.)
Il Corso è rivolto anzitutto ai docenti, agli operatori nel campo agroalimentare ed enogastronomico e alle Associazioni culturali che intendono recuperare le tipicità alimentari del territorio per la valorizzazione della civiltà del mangiare sano e del vivere bene